123NUMERO VERDE ASSISTENZA HOME BANKINGGG: 800 51 91 55/strong>NUMERO VERDE ASSISTENZA POS CARTASì: 800 32 47 22

SERVIZIO CLIENTI:  800 08 30 60 servizioclienti@gbmbanca.it

NUMERO VERDE ASSISTENZA HOME BANKING:  800 51 91 55

NUMERO VERDE ASSISTENZA POS CARTASì:        800 32 47 22

SERVIZIO CLIENTI:
800 08 30 60 - servizioclienti@gbmbanca.it
NUMERO ASSISTENZA HOME BANKING:
800 51 91 55
NUMERO VERDE ASSISTENZA POS CARTASì:
800 32 47 22

La nostra storia

2008 Il progetto della GBM Holding S.p.A. nasce nel Febbraio del 2008 attraverso la costituzione di una società veicolo, mirante ad assumere la qualità di capogruppo bancaria attraverso l’acquisizione del controllo di un istituto di credito. Tale acquisizione si è perfezionata tra l’agosto 2009 (rilascio dell’autorizzazione all’acquisizione di una quota di controllo da parte della Banca d’Italia) ed il dicembre 2009 (chiusura contrattuale dell’accordo di investimento).

2010 Con l’assunzione da parte di GBM Holding S.p.A. della veste di Capogruppo Bancario, avvenuta con provvedimento di Banca d’Italia del 20 Ottobre 2010 (Prot.0194751/10) e con conseguente iscrizione all’Albo dei Gruppi Bancari n.20042, si registra la realizzazione della prima fase del progetto, attraverso la creazione di un gruppo bancario privato con sede in Roma, focalizzato sull’area centro-sud, ma avente operatività nazionale, autorizzato (direttamente od attraverso la controllata bancaria) all’esercizio di tutte le attività bancarie, finanziarie e di advisory.

2011  Parallelamente il neonato Gruppo procede a costituire un’organizzazione interna integrata ed equilibrata, con la definizione di un Sistema dei Controlli Interni di gruppo e la strutturazione di una business unit dedicata all’attività di advisory, avvenuta attraverso la costituzione in data 22 settembre 2011 di una società a responsabilità limitata controllata al 100%, GBM Merchant, attiva su Roma e Milano.

2012  Nel corso del 2010 e del 2011 la Banca espande le sue attività con l’avvio dell’attività commerciale sulla piazza di Bari, che portano a tre il numero di filiali sul territorio, sommandosi a quella originale su Andria e Barletta. La quarta filiale bancaria viene aperta in data 1 marzo 2013 a Roma, dando compiutezza alla prima fase di realizzazione del Progetto che, già dalla stesura del primo piano industriale, identificava in Roma-Bari l’asse territoriale di riferimento. A riprova della capacità competitiva sulla capitale, si evidenzia come le masse di raccolta diretta abbiano registrato un incremento del 49% tra il 31 dicembre 2012 ed il 30 settembre 2013.